Madeira, o Vinho da Roda: seminario

12966164_10154246113289610_1157541565_n

19 Aprile 2016 | Madeira, o Vinho da Roda: seminario

131715-004-DEB9F66AFinalmente tutto è pronto: superato l’Atlantico approderemo su un’isola remota, l’isola del legname, Madeira.

La degustazione è di nuovo un evento speciale ed è di nuovo un seminario di approfondimento, che condurremo insieme ad Emanuele Giannone.

Per la prima volta nella storia di WineMining dedichiamo una data ad un vino fortificato, e tra tutti quello forse più complesso, vario, affascinante, profondo.

Con la preziosa guida di Emanuele andremo a conoscere stili e territori dell’isola di Madeira, attraverso i suoi vini. Suoli vulcanici (ancora!), abbondanza di microclimi diversi, vini immortali e naviganti, una storia lunga, densissima e complessa.

I vini saranno otto e copriranno i vari stili del Madeira. Vini rari, alcuni, degustazione difficilmente ripetibile. Tutti gli stili varietali saranno quindi rappresentati.

La degustazione dei vini avverrà a vista, con i campioni ordinati. Per una volta ciò ci permette di dichiararli prima. I sette vini, portati da Emanuele apposta per noi sono:

Barbeito Rainwater Reserva meio seco
Barbeito Sercial Reserva Velha (10 aa.)
Justino Verdelho Reserva Velha (10 aa.)
Blandy Bual Colheita 2002
Barbeito Malvasia Reserva (5 aa.)
Henriques and Henriques Single Harvest 1997
Jardim Fernandes - Faja dos Padres Malvasia Colheita 2001

questi sette saranno preceduti, per ragioni didattiche, da un ottavo madeira, reperito in invece in Italia, a completare la batteria.

L’imperdibile appuntamento è fissato per martredì 19 aprile, 19:15 al ristorante La Regola, piazza S. Paolo alla Regola, 40, per quattordici fortunati assaggiatori.

 

12923337_594693387345624_8474123613791643133_n

 

This entry was posted in degustazioni and tagged , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.