ti-cognizione: Badia a Coltibuono

Ti-cognizione, ovvero ricognizione in forma di ‘T’, per farsi un’idea bidimensionale, ortogonale, completa e ricchissima dell’espressione del sangiovese e del Chianti Classico di Badia a Coltibuono, a Gaiole. Il rapporto col vino articolato nel territorio (le diverse vigne di provenienza), nel rapporto con l’uomo (le scelte di vigna e di cantina) e col tempo e la stagione (le diverse vendemmie, il diverso grado di affinamento).

Insieme ad Emanuela Stucchi Prinetti assaggeremo il loro quattro sangiovese chiantigiani, in degustazione orizzontale, per la vendemmia 2009: Badia a Coltibuono – Chianti Classico, Badia a Coltibuono – Chianti Classico riserva, Cultus Boni, Sangioveto.

Dopo una pausa ed un necessario spuntino di rinforzo, seguirà la degustazione verticale della riserva di Chianti Classico nelle annate: 2009, 2007, 2004, 1999.

Infine, ad allietare gli assaggiatori dopo queste “fatiche”, un assaggio di olio, due piatti abbinati ai vini, ed una conclusione in dolce della serata.

L’evento avrà luogo a Roma, il 20 novembre, mercoledì, alle 19:15 al Trimani Wine Bar, che – ancora una volta – ospita una delle iniziative più interessanti di Wine Mining.

Per richiedere informazioni: degustazioni@winemining.org.

This entry was posted in degustazioni and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.