Sauvignon Blanc: ricognizione

scalaE’ tempo di tornare ai vini bianchi. La prossima degustazione è una “ricognizione” sul Sauvignon Blanc nel mondo, per esplorare l’estrema coerenza “caratteriale” di questo grande vino/vitigno, nelle oscillazioni tra espressione varietale e territoriale; declinata nelle varie regioni, latitudini e culture.

La degustazione si terrà il giorno è il 15 maggio, mercoledì, alle 19:30; la sede quella oramai consueta: Trimani Wine Bar, in Via Cernaia 37/b, nella sala al piano superiore a noi riservata.

Sei vini, più uno di esempio, permetteranno a me di raccontare – ed a voi di verificare concretamente – i due paradigmi possibili: varietale (Nuovo Mondo) e territoriale (Francia, Loira), con le diverse gradazioni intermedie (Friuli ed Alto-Adige).

Questa volta non useremo la formula solita, Mercanti di Vino: niente asta quindi; ciò per favorire invece più attenta osservazione delle differenti sfumature durante l’assaggio. Questo ci permetterà anche di parlare dei vini durante la degustazione.

I vini saranno serviti alla cieca ed a coppie, ma commentati, valutati e svelati subito (prima della coppia seguente); il tutto verrà preceduto da una breve introduzione sul vitigno, e sui vini presenti. Per questa ragione la lista dei vini presenti verrà divulgata dopo la fine della degustazione (e poi, in seguito, anche qui sul blog, come sempre).

Per richiedere informazioni o iscriversi: degustazioni@winemining.org.

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.