Mercanti di Vino – il gioco degli assaggiatori

Cos’è “Mercanti di Vino“?

Un wine-game; una degustazione alla cieca; un’asta tra i partecipanti; un meccanismo di valutazione imparziale tra vini diversi, e tra persone diverse; una valutazione della qualità percepita dei vini, espressa con un prezzo; una ricognizione del gradimento; una classifica di preferenza; un gioco appassionante per chi ama il vino, indipendentemente da competenze ed esperienza; una indagine sui propri gusti e quelli degli altri condotta in condizioni ideali; una sfida.

Come funziona?

Il wine-game permette di valutare la qualità dei vini, degustati alla cieca, basandosi esclusivamente sul gradimento e le preferenze soggettive.

Queste vengono poi tradotte in un sistema di valori, espressi in forma di “prezzi”, assegnati liberamente a ciascun vino dai partecipanti, esclusivamente in base al proprio gradimento e basandosi unicamente sul “vino nel bicchiere”, sulla qualità percepita assaggiandolo.

Alla fine della degustazione c’è quindi una asta coperta (senza rilancio), con la quale alcuni dei partecipanti otterranno una bottiglia tra quelle degustate, ed al prezzo stabilito dalla propria valutazione, quale che sia.
Ovviamente una nuova bottiglia, integra!

Lo scopo del wine-game è: valutare i vini in forma anonima, alla cieca, e con un meccanismo di punteggio più attendibile del solito, mostrando poi ai partecipanti i risultati della loro valutazione (sia individuale e sia collettiva) e confrontando i prezzi, così determinati, con i reali prezzi di mercato dei vini.

Una esperienza tra i vini, valutati in condizioni più neutre ed eque, ed una scoperta su come funzionano gusti e preferenze, quando non sono condizionati da nomi, etichette, suggestioni etc.

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.